Notizie assurde >> Una scommessa da 10mila dollari e 3,6 tonnellate

Eccentrico americano ammassa monetine da un cent per oltre 30 anni e vince la sfida con il fratello

WASHINGTON, 30 giu - Una sfida tra fratelli, una scommessa di trent'anni fa. Un californiano di 60 anni, Ron England, ha ammassato, a partire dal 1974, monetine da un centesimo di dollaro, i cosiddetti "pennies": obiettivo, accumularne un milione. Se ci fosse riuscito, suo fratello Russ gli avrebbe offerto una cena a Parigi. Purtroppo per Ron, la scommessa non potrà essere onorata perché suo fratello non ricorda niente e, oltretutto, ora nessuno vuole le monetine.

Il valore dei pennies, infatti, è di 10mila dollari per un peso totale di 3,6 tonnellate, attualmente stipate nel garage di Ron, a Granada Hill. Il problema maggiore è che sia la filiale locale della zecca, sia il ministero del Tesoro non sono disposti a prendersi in carico il malloppo se non in cambio di un cospicuo rimborso spese per il trasporto. (News2000)