barzellette scuola

BARZELLETTE SULLA SCUOLA

Un millepiedi ad un altro millepiedi: "Come va tuo figlio a scuola?". "Mah, mi sembra che la pigli un po' sottogamba, sottogamba, sottogamba..."
Figlio di carabiniere torna a casa con la pagella con tutti 4. Battendo i pugni sul tavolo (knock, knock) il padre dice: "Ma sei proprio duro, non devi aver preso sicuramente da me". Al che il figlio: "Papa' hanno bussato alla porta". "Tu aspetta qui: apro io".
Il professore di chimica: Cogli ioni comincerete la chimica e cogli ioni la finirete!
"Papa', mi compri il dizionario?". "Eh, no, a scuola ci vai a piedi!".
Un birillo incontra una cartolina. Ma il loro fu un incontro infelice: lui fu bocciato, lei fu rimandata!
In una scuola cattolica dell'Irlanda del Nord. "Maria, cosa vuoi fare da grande?". "La prostituta". "Scusa non ho capito cosa hai detto?". "La prostituta". "Ah, meno male, avevo capito la protestante!".
Liceo privato retto dalla Chiesa. Dopo molta insistenza da parte degli allievi viene deciso di inserire un corso di educazione sessuale e viene incaricata dell'insegnamento una bella e provocante professoressa. E gia' dalla prima lezione gli studenti non fanno altro che allungare le mani: chi le tocca le cosce, chi le tette, chi il sedere, chi i fianchi. La professoressa, gia' dopo mezz'ora, non ne puo' piu' e protesta: "Ma insomma la volete smettere! ". E uno dei ragazzi: "Ma, professoressa, l'ha detto il vescovo". "Che cosa?!? ". "Si', quando abbiamo fatto la richiesta del corso i preti hanno chiesto il nulla osta del vescovo che ha detto: 'Va bene, ma con molto tatto' ! ".
La maestra incontra la piccola Heidi (che da alcuni giorni manca da scuola) mentre sta dirigendo una mucca su per il monte e la sgrida. Ed Heidi: "Eh, sa, signora maestra, devo portare la mucca alla monta". "Ma a queste cose non pensa tuo padre?". "No, ci vuole proprio il toro!".
Ieri era la festa della maestra e allora le ho portato una mela e lei per ringraziarmi mi ha dato un bacio. Oggi le ho portato una grossa anguria...ma lei non ha capito!.
Cosa si deve fare quando ci si perde nel bosco? Si chiedono informazioni all'albero maestro!
Tema: "Oggi ricorrono i morti". Svolgimento di Pierino: "Speriamo che mio nonno arrivi primo".
Due pezzi di nebbia si incontrano accidentalmente, e ad un certo punto uno dei due esclama: "Ehi, ma sei tu! Non ti ricordi? Una volta eravamo in banco insieme!"
[ 1 ] [ 2 ] [3]