PAOLO VILLAGGIO

Paolo VillaggioTra i massimi esponenti del cinema italiano, Paolo Villaggio nasce a Genova nel 1938.
Nel 1969, esordisce con "I quattro del Pater Noster", per poi regalare al pubblico il noto Fantozzi.
I primi successi li ottiene nel cabaret.
Paolo Villaggio, oltre a personaggi comici, interpreta anche cinema d'autore e teatro. Recita 1996 la parte di Arpagone, ne "L'Avaro" di Molière rendendo la parte ancora piu'interessante e veritiera grazie alla somiglianza fisica con il personaggio.
Fellini lo dirige nel 1989, nella parte di Gonnella: il film è l'ultimo del grande maestro, dal titolo "La Voce della Luna".
E' anche il professore nella storia di "Io speriamo che me la cavo" diretto da Lina Wertmuller, nonché il Colonnello Procolo ne "Il segreto del bosco vecchio" di Olmi e l'ex pugile ora insegnante di box Dieci ne "Cari fottutissimi amici" di Monicelli. Numerosi i libri scritti dal comico ligure: tra gli altri ricordiamo la saga del "Tragico Fantozzi".

 

Sito ufficiale di PAOLO VILLAGGIO : NON TROVATO

Gli altri comici